Il futuro? nell’esperienza dimenticata

27 aprile 2020 comunicato

 

L’esperienza dimentica si proprio di questo si è parlato oggi nei due incontri tra l’associazione di promozione sociale e le forze politiche. L’esperienza uguale anziano lasciato a casa in tutti i sensi. Lasciato solo ed isolato nel suo contesto socio economico orma ridotto quasi alla solitudine

Durante l’incontro non si è potuto prender atto di quanto ancora c’è da fare per i nostri anziani, e di certo questa emergenza sanitaria ne ha solo peggiorato la situazione. Centri anziani chiusi e di conseguenza tutti a casa senza possibilità di parlare ridere di confrontarsi, di fare attività motoria.

Confidiamo un intervento politico da parte parte anche degli intervenuti al fine di capire quale strategia utilizzare per rimettere in moto non solo le attività del settore turistico più tosto che la cura della persona, ma per dare chiaro segnale di presenza a chi ne ha veramente bisogno

 

 

Condividi l'articolo:
error